Unicredit Investimenti

Avviso agli investitori

Agosto 2013

Nuovi moduli per l'esercizio anticipato e la rinuncia all'esercizio per i Covered Warrant di UniCredit S.p.A.

Facsimile della dichiarazione di esercizio volontario - Intermediario
Facsimile della dichiarazione di esercizio volontario - Possessore
Facsimile della dichiarazione di rinuncia all'esercizio - Intermediario
Facsimile della dichiarazione di rinuncia all'esercizio - Possessore

18.01.2012 Dismissione e sostituzione numeri di Fax e telefono

UniCredit S.p.A., in qualità di Emittente di Covered Warrant, comunica che dal giorno 20 gennaio 2012 incluso verrà dismesso definitivamente il numero di fax +39 02 30246021.
Tutte le comunicazioni riguardanti esercizio volontario anticipato, dichiarazione di rinuncia all'esercizio, dovranno pertanto pervenire al seguente numero di fax +39 02 49535357 che sostituisce il precedente.
Inoltre, non sono più attivi i numeri di telefono 02/72929255 - 02/72929254 - 02/72920335, che sono stati sostituiti dai seguenti numeri di telefono: +39 02 89668114, +39 02 89668090, +39 02 89668112.
Per visualizzare il comunicato, clicca qui.

15.12.2009 Cambio denominazione Bayerische Hypo- und Vereinsbank AG in UniCredit Bank AG

A seguito delibera dell' Assemblea straordinaria della Società del 30 settembre 2009, "Bayerische Hypo- und Vereinsbank AG" ha cambiato la propria denominazione sociale in "UniCredit Bank AG" con efficacia dall'iscrizione nel registro delle imprese di Monaco avvenuta in data 15 dicembre 2009.

Di conseguenza, in ragione del summenzionato cambio di nome, anche il nome dell'emittente degli Investment Certificate emessi da Bayerische Hypo- und Vereinsbank AG, viene modificato in "UniCredit Bank AG".

01.06.2009 Il mercato SeDeX migra sulla piattaforma TradeElect

Borsa Italiana e London Stock Exchange creano un unico sistema di trading che collega Milano e Londra. Per offrire nuove opportunità di investimento e creare maggiore efficienza per l'intero mercato.


I mercati azionari di Borsa Italiana sono migrati su TradElect, la piattaforma di trading introdotta nel 2007 dal London Stock Exchange e utilizzata per i mercati azionari di Londra e Johannesburg.


L'integrazione tra i sistemi di Borsa Italiana e quelli del London Stock Exchange ha l'obiettivo di incrementare le performance, migliorare la qualità delle negoziazioni e offrire ai clienti accesso ad una più ampia gamma di mercati e di asset classes.


Da lunedì 10 Novembre 2008 è stata completata con successo la prima fase dell'integrazione mediante la migrazione dei mercati MTA ed Expandi sulla piattaforma di negoziazione TradElect.


Da lunedì 1 giugno 2009, anche il mercato SeDeX viene trasferito sulla piattaforma TradeElect.

Contemporaneamente a questa evoluzione vengono anche apportate alcune modifiche :

  • strike, barriera e cap, saranno espressi con una lunghezza massima di 8 caratteri, compresa la virgola, con un massimo di 4 decimali (*)
  • ratio, multipli o Parità saranno espressi con una lunghezza massima di 8 caratteri, compresa la virgola, con un massimo di 6 decimali (*)
  • In aggiunta sono riviste le quantità relative agli obblighi di market making, con l'introduzione dell'EMS. Le nuove quantità sono disponibili sul sito di LSE-Borsa Italiana nella sezione Documenti - Regolamenti - Avvisi per Regolamento dei Mercati e Istruzioni

* Per gli strumenti esistenti sarà arrotondata la visualizzazione nel sistema di mercato ma si ritiene valida a fine dei calcoli e determinazione i numeri come espressi in precedenza.

2007

Nell'ambito del processo di integrazione delle attività di investment banking del Gruppo UniCredit, si è ritenuto dare avvio ad un piano di razionalizzazione delle stesse. In data 30 marzo 2007, è stato stipulato l'atto di conferimento di ramo d'azienda delle attività di investment banking di UniCredit Banca Mobiliare S.p.A. (UBM) a Bayerische Hypo- und Vereinsbank AG - succursale di Milano (HVB - succursale di Milano), fissando la decorrenza degli effetti giuridici dello stesso nei confronti dei terzi dal 1 aprile 2007. HVB - succursale di Milano incorporerà tutte le attività di investment banking svolte ad oggi da UBM, subentrando a tutti gli effetti a detta società per quanto attiene il perimetro delle attività oggetto dell'atto di conferimento.


In relazione ai covered warrant e certificate quotati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana e alle azioni, obbligazioni e certificate quotati su TLX ed EuroTLX per i quali UBM svolge l'attività di Market Maker, si informa che a partire dal 1 aprile 2007 UBM è sostituta in tale ruolo da HVB - succursale di Milano.


Per ulteriori informazioni la invitiamo a consultare la sezione "Chi Siamo" del presente sito.