Unicredit Investimenti

Consigli utili

Controlla periodicamente la performance del tuo investimento

I Benchmark hanno un rischio equivalente a quello di un portafoglio azionario. Sebbene presentino il vantaggio della diversificazione, il rischio cui espongono resta un rischio di tipo azionario. Ricordati comunque che in ogni momento i Benchmark UniCredit possono essere liquidati sul mercato SeDeX di Borsa Italiana.

Interpreta correttamente le quotazioni

I prezzi dei Benchmark UniCredit sono sempre in linea con il valore dell'indice o della materia prima sottostante. Ricordati però che se la valuta di riferimento dei titoli che compongono l'indice non è l'Euro, le quotazioni incorporano anche il tasso di cambio di mercato. Inoltre, il prezzo dei Benchmark di tipo "Quanto" incorpora anche un costo marginale per la modalità di quotazione Quanto: tale costo è determinato dal differenziale tra i tassi d'interesse Area Euro e USA, e in misura residuale, dalla correlazione tra la materia prima e il tasso di cambio.Infine, per gli indici di performance, la previsione di distribuzione di dividendi da parte delle società che compongono l'indice nel periodo compreso dalla data di valutazione alla scadenza implica uno sconto nel prezzo di mercato del Benchmark, rispetto al valore dell'indice.

Fissa livelli di "stop loss"/"take profit"

Nel momento in cui effettui un investimento di qualsiasi natura, è buona norma stabilire in anticipo la perdita in conto capitale massima (stop loss) che sei disposto a sopportare. In via generale lo stop loss deve essere di entità tale da non modificare sostanzialmente la tua situazione patrimoniale. Similmente fissa un utile-obiettivo (take profit), al raggiungimento del quale puoi procedere alla liquidazione dell’investimento sul mercato.