Unicredit Investimenti

Come funzionano

Gli elementi standard sono le caratteristiche associate a ciascun Twin Win certificate e che permettono di identificare ciascun certificate in maniera univoca.

Sottostante

Indica l'attività finanziaria (azione o indice azionario) collegata a ciascun Twin Win certificate.

Barriera

E’ il valore del sottostante che, se toccato o oltrepassato durante la vita del Twin Win, rende il valore di rimborso del certificate totalmente legato all’andamento del sottostante, nel caso in cui a scadenza il sottostante sia inferiore al valore iniziale.

Strike

E’ il valore iniziale del sottostante.

Fattore di Leva al rialzo

Indica in che misura l’investitore partecipa alla differenza tra il valore del sottostante alla scadenza e lo strike.

Fattore di Leva al ribasso

Indica in che misura l’investitore partecipa alla differenza tra lo strike ed il valore del sottostante alla scadenza.

Date di scadenza anticipata

(solo per i Twin Win Autocallable)Sono le date in cui i Twin Win Autocallable possono eventualmente essere rimborsati anticipatamente.

Scadenza

La data di scadenza indica l’ultimo giorno di validità dei Twin Win Certificate. I Twin Win Certificate sono automaticamente rimborsati alla scadenza.

I Twin Win certificate, a scadenza, danno diritto a ricevere un importo in funzione del confronto tra Strike e valore del sottostante  alla scadenza, e anche in funzione dell’andamento del sottostante stesso durante la vita del certificate.

A scadenza si possono verificare i seguenti 3 scenari:


Scenario 1
Il valore del sottostante è maggiore dello strike: 

Importo di liquidazione = [Strike + Fattore di Leva al Rialzo x (Prezzo di Liquidazione - Strike)] x Multiplo

In questo scenario il certificate trae vantaggio dalla performance positiva del sottostante.


Scenario 2
Il valore del sottostante è inferiore o uguale allo strike, e durante la vita del certificate il sottostante non ha mai toccato o oltrepassato la Barriera: 

Importo di liquidazione = [Strike + Fattore di Leva al Ribasso x (Strike - Prezzo di Liquidazione)] x Multiplo

Non avendo mai il sottostante toccato o oltrepassato la Barriera, il certificate trae vantaggio dalla performance negativa del sottostante, considerata in valore assoluto.


Scenario 3
Il valore del sottostante è inferiore allo strike e durante la vita del titolo ha toccato o oltrepassato la Barriera: 

Importo di liquidazione = Prezzo di Liquidazione x Multiplo

Avendo il sottostante toccato o oltrepassato la Barriera, il valore di rimborso replica la performance negativa del sottostante.

Per i Twin Win Autocallable il rimborso può avvenire prima della scadenza naturale del certificate. In particolare:

  • se si verifica un Evento di Scadenza Anticipata (valore del sottostante ad una Data di Scadenza Anticipata superiore o uguale al valore iniziale dello stesso), l’importo di liquidazione sarà pari al capitale sottoscritto, maggiorato di un importo aggiuntivo determinato fin dall’emissione per ogni Data di Scadenza Anticipata;

  • se non si verifica un Evento di Scadenza Anticipata, la determinazione dell’importo di liquidazione a scadenza avviene secondo le modalità sopra descritte relative ai Twin Win classici.

Consideriamo un Twin Win su Generali con le seguenti caratteristiche:

Strike: EUR 32
Barriera: EUR 22,4
Fattore di Leva al Rialzo: 100%
Fattore di Leva al Ribasso: 100%
Multiplo: 3,125
Scadenza: 26.04.2010

Vediamo cosa accade nei 3 possibili scenari a scadenza.


Scenario 1
Alla scadenza, il valore delle azioni è maggiore dello Strike, ipotizziamo pari a 40: 

Importo di liquidazione = [EUR 32 + 100% x (EUR 40 - EUR 32)] x 3,125 = EUR 125

In questo scenario il certificate trae vantaggio dalla performance positiva del sottostante, partecipando al 100% (Fattore di Leva al Rialzo) al suo andamento positivo.


Scenario 2
Alla scadenza, il valore delle azioni è inferiore o uguale allo Strike, ipotizziamo pari a 30, e, durante la vita del titolo, non è mai stata toccata o oltrepassata la Barriera: 

Importo di liquidazione = [EUR 32 + 100% x (EUR 32 - EUR 30)] x 3,125 = EUR 106,25

Non avendo mai il sottostante toccato o oltrepassato la Barriera, il certificate trae vantaggio dalla performance negativa del sottostante, partecipando al 100% (Fattore di Leva al Ribasso) al suo andamento negativo, considerato in valore assoluto.


Scenario 3
Alla scadenza, il valore delle azioni è inferiore o uguale allo Strike, ipotizziamo pari a 30, e, durante la vita del titolo, è stato toccata o oltrepassata la Barriera: 

Importo di liquidazione = EUR 30 x 3,125 = EUR 93,25

Avendo il sottostante toccato o oltrepassato la Barriera, il valore di rimborso replica la performance negativa del sottostante.