Unicredit Investimenti
Benchmark linea smart certificate unicredit investimenti Benchmark linea smart certificate unicredit investimenti
Nuovi Benchmark a Leva 2 su Azioni Italiane.
Scopri come investire a leva sulle Blue Chip italiane.
Esporta

I Benchmark sono strumenti finanziari strutturati a complessitÓ molto elevata. Non Ŕ garantito il rimborso del capitale a scadenza.

Commissioni agevolate con:

Con i nuovi Benchmark di UniCredit Bank AG a Leva 2 su singole moltiplichi x2 la performance giornaliera di Generali, Enel, Eni, Fiat, Intesa Sanpaolo e Telecom Italia con altissima precisione.
Espongono parimenti a perdite amplificate.


Messaggio pubblicitario con finalitÓ promozionale.
Prima di ogni investimento leggere il Prospetto Informativo.

Questo annuncio ha finalitÓ pubblicitarieed Ŕ pubblicato da UniCredit Bank AG - Succursale di Milano, membro del Gruppo UniCredit. UniCredit Bank AG Succursale di Milano Ŕ soggetto regolato dalla Banca Centrale Europea, Banca d'Italia, Commissione Nazionale per le SocietÓ e la Borsa e BaFin. UniCredit Corporate & Investment Banking Ŕ un marchio registrato da UniCredit S.p.A. I Certificate emessi da UniCredit Bank AG sono quotati sul mercato SeDeX di LSE-Borsa Italiana dalle 9.05 alle 17.30. Prima di ogni investimento leggere il prospetto informativo disponibile sul sito www.investimenti.unicredit.it. Il prospetto riguardante i Benchmark a leva Ŕ stato approvato in data 28 Giugno 2016 In relazione alle conoscenze ed all'esperienza, alla situazione finanziaria ed agli obiettivi d'investimento, i Certificate potrebbero risultare non adeguati per tutti gli investitori. Si invitano pertanto gli investitori a rivolgersi ai propri consulenti prima di effettuare l'investimento. Questo annuncio non costituisce un'offerta di vendita nÚ una sollecitazione all'investimento. Con riferimento a singole "Campagne" concordate con Fineco Bank S.p.A., Directa S.I.M. e Banca Sella S.p.A. (gli "Intermediari") e per la durata delle medesime, in relazione alla negoziazione sui mercati regolamentati degli strumenti finanziari emessi da UniCredit Bank AG, come meglio descritti nei "documenti di quotazione" (disponibili su investimenti.unicredit.it), gli Intermediari esentano i propri Clienti dal pagamento di tutta o parte delle commissioni di negoziazione, nei limiti prestabiliti di importo e numero di ordini stabiliti per singola Campagna, (le cui condizioni sono disponibili sui siti internet dei rispettivi intermediari www.fineco.it, www.directa.it e www.sella.it). Le predette commissioni di negoziazione sono pagate agli Intermediari da parte di UniCredit Bank AG e costituiscono per gli Intermediari incentivi ammessi, ai sensi dell'art. 52 del Regolamento Consob 16190/2007, in quanto costituiscono un vantaggio per i Clienti, che vengono esentati dal relativo pagamento, e non ostacolano il dovere degli Intermediari di servire al meglio gli interessi dei Clienti stessi.